A riconferma della preziosa partnership con Basso Bikes, la Basso Dieci Colli si presenta con una nuova veste grafica 2021

Dopo aver ufficializzato i nuovi percorsi, con la definizione di una mediofondo che promette forti emozioni, la Basso Dieci Colli, seconda manifestazione italiana per longevità, intende celebrare il suo 36° anno di sport, confermando la partnership con il brand veneto Basso Bikes a partire da un logo nuovo di zecca che fonde i due marchi in un unico simbolo.

Il 2021 deve essere l’anno della ripartenza e le parole di Joshua Riddle, direttore marketing dell’azienda di bici fondata nel 1977 da Alcide Basso, fratello del grande velocista Marino Basso, descrivono con puntualità e chiarezza i propositi di questo rinnovato sodalizio, che non ha potuto concretizzarsi durante il 2020 causa emergenza sanitaria: “È stato un anno difficile per tutti. Il 2021 si presenta con la speranza di poter voltare pagina al più presto e concentrarsi sul bello della vita, sul bello delle due ruote. Il ciclista si allena per pedalare più forte sì, ma, più che pedalare, deve diventare un esperto nel superare le avversità in tutte le sue forme: terreno dissestato, dura competizione, infortuni, traffico, condizioni meteorologiche avverse, malattie, cadute, guai meccanici e ora si è aggiunto anche il Covid-19. Ma siamo ciclisti, siamo allenati a superare e supereremo anche questa durissima prova. Festeggeremo il ritorno a una vita più normale, assieme, pedalando sui 10  incantevoli colli che circondano Bologna, con un ritrovato sorriso in volto.”

Le iscrizioni per partecipare alla Granfondo Basso Dieci Colli sono attualmente aperte: https://www.diecicolli.it/iscrizioni con la quota di euro 40, valida fino al 31 marzo 2021. Sono anche a disposizione 50 dorsali per la Griglia di Solidarietà e 50 dorsali per la formula Lei&Lui a 60 euro cad.

La manifestazione è valida quale quinta prova dello Zero Wind Show .